LASCIA UN TUO COMMENTO
NOME :
MESSAGGIO :
   

Maria Trombino
Violista

Provo a descrivere Giovanna come se fosse uno spartito:
- Primo tempo un Adagio ma non troppo. Apparentemente tranquilla ti studia con calma e cerca di capire come sei, ma potrebbe anche non calcolarti completamente.

- Secondo tempo un Andante grazioso in tonalità maggiore che potrebbe modulare in tonalità minore nella cadenza! Ma che facilmente ritorna in tonalità maggiore con la ripresa del tema iniziale.
- Terzo tempo è quello che più la rappresenta, è un Minuetto, che con i suoi occhioni verdi suona allegramente col suo violoncello Jack al quale ha e sta dedicando tantissimi sacrifici e notti insonni.
Condivido con Giovanna la passione della musica irlandese, portata nel nostro gruppo MATRIOSKANDO dalla cantante Sara Di Bella. Con il passare del tempo ho avuto la possibilità di conoscere meglio Giovanna, non solo professionalmente ma anche nella vita di tutti i giorni, una donna che riesce a darti affetto e serenità.
Tiziana Trapani
Traduttrice, respe
aker ed editor professionista
vicepresidente onA.I.R. - Associazione Internazionale di Respeaking

:<< "Il rapporto che ho con Giovanna è in primis di profondo affetto fraterno e la stimo come persona e come musicista. Ho avuto modo di assistere ad alcuni suoi concerti, di generi diversi, e ogni volta l'emozione è stata unica: mi sono commossa con i tanghi di Piazzolla, mi sono sentita spiritualmente in pace con le Ave Maria di tradizione classica, mi sono scatenata nel ritmo irlandese delle ballate dei Matrioskando. Mentre suona, Giovanna acquista un'aura quasi mistica: credo sia il privilegio dei musicisti, saper nominare l'innominabile e comunicare l'inconoscibile. È proprio da queste considerazioni e dal campo di attività a cui mi ha portato il mio percorso formativo che nasce il progetto di una collaborazione: "far sentire la musica a un sordo" potrebbe sembrare un ossimoro ma la potenza della musica sta proprio nel fatto che si ascolta con il cuore e non con le orecchie. Le vibrazioni dei suoni attraversano l'aria e toccano le corde dell'anima tanto negli udenti quanto nei non udenti, quindi perché non cercare di permettere ai sordi di avvicinarsi alla musica e godere del piacere e del potere terapeutico delle note del violoncello " >>.

Sara Di Bella
Soprano

Giovanna è una musicista piena di qualità: affidabile, seria e preparata. Ma soprattutto è dotata di una grandissima sensibilità musicale, pregio che la conduce sempre a cavarsela nel migliore dei modi attraverso diversi repertori di diverse epoche storiche. Sicuramente di lei apprezzo soprattutto la grande umiltà nell'approcciare qualsiasi genere, cosa che le permette di carpire i segreti di ogni repertorio e di trasmetterli alle persone che suonano insieme a lei.
Stefano Centioni
Direttore d'Orchestra - Compositore

"Giovanna? Potrei dire che è precisa, affidabile e professionale, ma sarebbe quasi banale... direi che, specialmente nei momenti complicati, è sempre disposta a regalarti un sorriso, purchè tu le stia parlando di qualità..."
 
 
Ciao Giovanna, Vogliamo ringraziarti per la musica che ci hai regalato la sera del nostro matrimonio. Sei stata deliziosa e hai lasciato un ottimo ricordo anche fra gli invitati per la tua musica, GRAZIE!!
Marco e Laura

Appena rientrati dal viaggio di nozze e ripensando a cosa è accaduto 20 giorni fa in sala con la vostra musica.. una serata unica!
il vostro aiuto nella scelta della musica è stato molto prezioso!
Un caloroso abbraccio.
Antonio e Simona

Ragazzi, ci avete accompagnato in una festa stupenda! La vostra allegria e disponibilità ad intrattenere gli invitati è stata determinane per rendere la festa indimenticabile, davvero coinvolgente la musica celtica con la famosa musica irlandese tratto dal film Titanic!
Un abbraccio ed un saluto.
Ale e Giusy


Avete contribuito a rendere il nostro matrimonio perfetto!
C'era sempre la musica giusta nei momenti
giusti che ci ha fatto divertire tutti. È stato davvero divertente poter ballare la classica musica celtica, davvero un bel repertorio, ancora grazie!
Francesca e Sebastiano

© 2013 Giovanna Piacentino